Un progetto per la tutela dei formaggi “griffati”

giovedì, 27 dicembre 2012

Giunge alla sua seconda edizione il progetto «Carrello dei formaggi Dop italiani», finanziato dal Mipaaf e realizzato da Latteltalia in collaborazione con l’Onaf, che si è concluso a Roma dopo aver toccato Cremona, Bari, Milano e Treviso.
L’obiettivo è quello di diffondere la conoscenza del patrimonio caseario italiano tra il grande pubblico, promuovendo l’uso di questi prodotti direttamente presso i ristoratori.
Nelle 5 tappe del tour nazionale sono così state presentate le migliori specialità casearie nazionali e locali e i ristoratori che hanno aderito hanno quindi offerto un menù con una lista di formaggi DOP.

Nel 2011 l’export italiano di formaggi DOP ha sfiorato 1,3 mld di euro, una percentuale che farebbe ben sperare sul totale di poco meno di 2 mld di euro di formaggi esportati. Complessivamente, è il 45% del latte nazionale che viene viene trasformato per la produzione di formaggi “certificati” in base all’origine e quindi tutelati, in una parola “griffati”.

FONTE Articolo: Agrisole

Articoli collegati

Tag:, , , , , , , , ,

Scrivi una nota