Bere caffè con moderazione fa bene all’umore, delle donne

lunedì, 15 ottobre 2012

CAFFE'La caffeina puo’ alterare (in meglio) la chimica del cervello, specie nelle donne.

Non è chiaro come, ma queste sarebbero le prime evidenze emerse davanti ai ricercatori della Harvard Medical School  che hanno presentato recentemente uno studio pubblicato Archives of Internal Medicine  che mostra come il caffe’ svolga un ruolo attivo nella prevenzione della depressione.

Lo studio condotto da un team di Harvard ha coinvolto oltre 50mila infermiere statunitensi monitorando la salute delle donne tra il 1996 e il 2006 attraverso questionari per registrare il loro consumo di caffè.

Nel corso del decennio circa 2.600 hanno sviluppato la depressione.  Rispetto a chi ha bevuto una tazza di caffè’ con caffeina a settimana, le volontarie che ne hanno consumate 2-3 tazze al giorno hanno riscontrato un 15% di diminuzione del rischio di sviluppare la depressione. Coloro che hanno bevuto quattro o più tazze al giorno hanno abbassato il rischio addirittura del 20%.

Secondo il parere di  Bertil Fredholm, ricercatore del Karolinska Institute i risultati emersi “si adattano bene con molti lavori precedenti a proposito del rapporto della caffeina e il cervello. Quest’ultima blocca l’adenosina, che produce un effetto simile a un aumento della produzione di dopamina. Ed e’ sempre piu’ evidente che le aree del cervello ricche di dopamina sono molto piu’ importanti di quanto pensassimo in precedenza nei casi di depressione“.

I ricercatori affermano che i loro risultati si aggiungono al peso di altri studi che dimostrerebbero tassi di suicidio più bassi tra bevitori di caffè’, anche se aggiungono che è’ sicuramente troppo presto per iniziare a raccomandare alle donne di bere più caffè per migliorare l’umore.

 

FONTE: Agi

Articoli collegati

Tag:, , ,

Scrivi una nota