Per una sana digestione, prebiotici e probiotici

lunedì, 29 aprile 2013

YOGURTNutrire correttamente il proprio intestino è la via per la salute. Potrebbe sembrare assurdo, ma è esattamente così: attraverso l’intestino passa oltre il 70% delle nostre risposte immunitarie e proprio per questo è imporante nutrirlo e preservarlo con una corretta alimentazione.

Prebiotici e probiotici giocano un ruolo insostituibile in questo equilibrio dell’organismo e sono elementi che non dovrebbero mai mancare come apporto nutrizionale.

Quando parliamo di probiotici ci riferiamo solitamente a microorganismi che aiutano la digestione e proteggono da batteri maligni, i più noti sono quelli contenuti nello yogurt, ai quali vengono attribuite proprietà benefiche che vanno dal miglioramento delle funzioni cerebrali fino ad un miglioramento nel funzionamento del colon.

Quando parliamo invece di prebiotici ci riferiamo non più ad microorganismi viventi, ma a quegli elementi di cui i probiotici si nutrono, per cui l’effetto benefico del prebiotico è essenzialmente indiretto.
Tra questi ricordiamo il pane e la farina integrali, ma anche le cipolle, l’aglio, la cicoria e le banane, il miele e i carciofi.

FONTE Articolo

 

 

 

Articoli collegati

Tag:, , , ,

Scrivi una nota